Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Biblioteca della Sezione di Diritto del lavoro e della previdenza sociale  

Cortile farmacia

Orari di apertura al pubblico
lun-ven 9.30 - 17.00

Responsabile
Dott.ssa Michela Zanoni
Tel. 02-503.12471
Fax. 02-503.12654

Ubicazione
Porticato prospiciente Largo Richini

Ha sede presso la Sezione di Diritto del lavoro e della previdenza sociale, una ricca biblioteca specificamente, anche se non esclusivamente, dedicata alle tematiche giuslavoristiche.

Il consistente patrimonio librario della Sezione di Diritto del lavoro e della previdenza sociale, che consta di 10.800 volumi e di 294 periodici, annovera sia numerosi volumi di Autori fondamentali per le origini della materia (quali Ludovico Barassi) e l’evoluzione del diritto del lavoro (come Luisa Riva Sanseverino), sia le più rilevanti e significative opere dedicate alle novità normative (monografie, commentari, trattati, atti di congressi), in via di accrescimento costante e puntuale per rispondere alle necessità di aggiornamento continuo degli studenti e degli altri utenti della biblioteca.

Tale patrimonio librario è stato catalogato sulla base di specifiche suddivisioni in modo da creare otto sezioni tematiche di cui sei “domestiche”(diritto del rapporto individuale di lavoro, diritto sindacale, diritto del lavoro nelle pubbliche amministrazioni, diritto della previdenza sociale, diritto processuale del lavoro, diritto penale del lavoro) e tre concernenti i profili internazionali della disciplina (diritto del lavoro dell’Unione Europea, diritto internazionale e comparato del lavoro).  Apposite sezioni sono poi dedicate alle fonti del diritto del lavoro e alla raccolta dei contratti collettivi, nonché alle più rilevanti collane edite in materia di diritto del lavoro.

Tra i periodici consultabili possono essere annoverate tutte le principali riviste giuslavoristiche italiane, nonché alcune delle più importanti tra quelle straniere. 

Il patrimonio bibliografico raccolto nella Biblioteca della sezione di Diritto del lavoro e della previdenza sociale – contraddistinto dalla segnatura di collocazione 8G – è disponibile solo per la consultazione interna in modo da consentirne la costante disponibilità per gli utenti e la migliore conservazione.   

Il consistente patrimonio bibliografico raccolto nel corso del secolo scorso e la continua implementazione dello stesso hanno peraltro reso necessario – al momento della ristrutturazione nel 2003 dei locali dell’allora Istituto di Diritto del Lavoro – la destinazione di parte dei libri e dei periodici ad altra biblioteca, precisamente la Sala del Settecento, sita sempre in Via Festa del Perdono 5, piano -1. A tale ultima biblioteca sono stati destinati i volumi ed i periodici soggetti ad una consultazione meno frequente, anche se di grande valore storico, quali per esempio i volumi contenenti le Relazioni della Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni dei lavoratori in Italia (c.d. Commissione Rubinacci) del 1959. Tale patrimonio bibliografico è facilmente identificabile in quanto reca nel catalogo dell’Università degli Studi di Milano la segnatura di collocazione S.8G.

Avvisi biblioteca  

Torna ad inizio pagina