Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Organizzazione  

Il Dipartimento di Diritto Privato e Storia del Diritto è l’esito ultimo del progressivo sviluppo e integrazione degli originari istituti di diritto romano e di storia del diritto e di diritto privato dell’Università degli Studi di Milano, costituiti nel 1946, poi variamente disaggregati in istituti autonomi nei decenni successivi, sino alla dipartimentalizzazione intervenuta nel 2008 con la costituzione del Dipartimento omonimo, che, nel 2012, con l’entrata in vigore del nuovo Statuto e la conseguente sua applicazione, si è allargato a ricomprendere la sezione di diritto del lavoro.

Il Dipartimento promuove, coordina la ricerca scientifica e concorre alla gestione della didattica nei settori scientifico-disciplinari di appartenenza dei professori e dei ricercatori afferenti  nell’ambito del Corso di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e del Corso di laurea triennale in Scienze dei servizi giuridici. L’articolazione nelle cinque sezioni di Diritto civile italiano, europeo e comparato, di Diritto commerciale e industriale, di Diritto romano e diritti dell’antichità, di Storia del diritto medievale e moderno, di Diritto del lavoro e della previdenza sociale è l’espressione degli ambiti di specializzazione, tutti comunque a vocazione europea ed extraeuropea, degli studiosi che ne fanno parte.

Nell’esercizio dei suoi spazi di attività organizza seminari ed incontri di studio a carattere nazionale e internazionale; interagisce con le strutture accademiche e scientifiche italiane, europee ed extraeuropee, favorendo in esse la partecipazione attiva dei propri membri anche mediante scambi e soggiorni di docenti e ricercatori; promuove e cura i rapporti con soggetti ed enti che possano contribuire allo sviluppo dei suoi obiettivi in tutte le forme ammesse dai Regolamenti di Ateneo; assolve a compiti di ricerca su contratto o convenzione e svolge, nel rispetto delle finalità universitarie, consulenze e prestazioni nei campi scientifico-disciplinari ad esso propri con autonomia negoziale secondo le norme vigenti.

Fa capo al Dipartimento una collana editoriale dalla prestigiosa tradizione scientifica, divisa in Studi di diritto privato, di storia del diritto italiano, ora storia del diritto medievale e moderno, di diritto romano, che, dalla sua costituzione, ha seguito la storia scientifica delle istituzioni accademiche coinvolte. Dal lontano 1951 la collana ha raccolto le pubblicazioni di studiosi giovani, accanto a quelle di altri di più matura esperienza accademica (al momento più di 240 titoli) ed ha costituito un sicuro punto di riferimento per la scienza giuridica nei diversi campi disciplinari interessati.

Torna ad inizio pagina